1/9

L'esercito del male

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
Latest News
Grog

Il ritorno al rock di Joe Perrino.

E’ Uscito Sabato 10 Gennaio 2015 “l’Esercito del male” il nuovo album di Joe Perrino insieme alla sua band Grog feat. Joe Perrino.

Dopo i successi degli anni 80:  1982 forma il gruppo punk hard core SS 20, 1984-1989 sancisce il successo con i Mellowtones e il loro garage/beat rock, ricordiamo tre tour con i Litfiba, passando poi, negli anni 90, dall' Inghilterra con gli A.D.  Show fino al crossover metal degli Elefante Bianco con dei veri inni come “Animale”, “Rispettami”, “Padre”, “Mr Tibbets”, “Buio”, Nicola Maccio’ alias Joe Perrino si è cimentato nel Teatro e nei suoi progetti da solista con “Canzoni di Malavita” e “Operaio Romantico”, lo hanno visto in oltre coinvolto in varie collaborazioni musicali nell’isola tra le quali la partecipazione alla canzone “Cazz Boh” di Nicola di Banari, il cui video ha avuto un’ottima visualizzazione a livello nazionale.

Se si eccettua una piccola parentesi rock’n’roll con la band Rolling Gangster, Joe Perrino ritorna con un album roccioso, ma melodico, un crossover totale, carico di sonorita’ a cavallo fra hard rock settantiano, rock ultra moderno ed elettronica

All’interno  un duetto di prestigio con Pino Scotto nella canzone “L’esercito del male” che dà il titolo al CD.  La produzione dell'album è stata affidata alla Isula records, nuovissima e attivissima etichetta di produzioni musicali di Alghero, attentissima sia agli artisti storici sardi che alle nuove leve, e allo stesso Joe Perrino. 

I GROG nascono nel 2010 dall'unità di idee, di intenti, e di gusti musicali di Joe Perrino e del Conte John Solinas. Le basi vengono posate dopo un concerto live, in quel di sassari, dei gruppi ormai sciolti che in quel periodo due cofondatori avevano e trova la sua formazione definitiva con Claudio Secchi alla Batteria, Jim Solinas all' hammond e tastiere e Angelo Pingerna al basso. Strumentisti tutti di Sassari con passato e presente di tutto rispetto nel panorama musicale sardo.

I testi dei brani sono di Joe Perrino e trattano di argomenti vari, dall'eutanasia ne "il mio battello fantasma", alla denuncia della situazione socio economica nella quale ci troviamo attualmente ne "l'esercito del male", a racconti di vita vissuta, fino a momenti di pathos struggenti come nelle liriche di "madre".

L’album e’ già in distribuzione in Sardegna e sul territorio nazionale su Amazon.it

 

Track list:

• 2 MONETE D’ORO

• L’ESERCITO DEL MALE (DUETTO CON PINO SCOTTO)

• EUFORIA SINTETICA

• IL MIO BATTELLO FANTASMA

• IO E DIO

• LA SOGLIA D’ARGENTO

• LOVE SONG

• MADRE

• POESIA ASSASSINA

• UNA BELLA GIORNATA

Music
Videos